Assistenza - Dini Caldaie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Assistenza

ASSISTENZA TECNICA CALDAIE E SCALDABAGNI
La FLLI DINI, specializzata  da sempre nell'assistenza tecnica e manutenzione di caldaie,  scaldabagni e bruciatori, opera solo su marchi per i quali  è  autorizzata: questo ci permette di ottenere una stretta collaborazione e  supporto tecnico delle case costruttrici, garantendo ai clienti in  occasione di assistenza e manutenzione professionalità e garanzia  totale. Il magazzino situato nella Zona industriale di Finale Ligure  oltre ad essere munito di una officina per riparazioni, e attrezzato di  un sistema solare e caldaie funzionanti per effettuare corsi tecnici e  dimostrazioni pratiche sui prodotti, è dedicato alla giacenza dei  ricambi RIGOROSAMENTE ORIGINALI, costantemente  aggiornato e approvvigionato ON-LINE garantendo la disponibilità  immediata della ricambistica dei modelli e sistemi assistiti.

Per garantire la sicurezza di interventi rapidi e professionali, il  responsabile Garanzia qualità pianifica e relaziona corsi tecnici di  aggiornamento sui prodotti quali, caldaie sistemi solari nonchè su leggi  norme e attività della F.lli Dini. Presso le sedi delle case  costruttrici vengono svolti i corsi dei nuovi prodotti da inserire sul  mercato.
I NOSTRI SERVIZI
 
PRIMA ACCENSIONE “COLLAUDO
I clienti che acquistano un nuovo prodotto per il quale è prevista la prima accensione offerta dalla casa costruttrice,  possono rivolgersi al nostro centro assistenza per richiedere l'intervento di un nostro tecnico qualificato che provvederà ad effettuare il Collaudo del generatore al termine del quale verrà rilasciata la relativa Garanzia.
 
ESTENSIONE DI GARANZIA ( In occasione della prima accensione o entro 12 mesi)
Le case costruttrici offrono la possibilità di effettuare l'estensione della garanzia saranno i nostri tecnici in occasione del collaudo ad illustrare le condizioni e le modalità di attivazione del servizio, gia’ presenti a corredo con le istruzioni del prodotto acquistato.
 
MANUTENZIONE ORDINARIA DELLA CALDAIA
In relazione alle prescrizioni del costruttore e/o all'installatore dell'impianto, nonchè in attuazione alle regole e norme in vigore, almeno una volta all'anno si esegue la pulizia e controllo tecnico dell'apparecchio. Questo assicura nel tempo il corretto funzionamento degli organi di sicurezza e consente di valutare lo stato di usura delle parti meccaniche e degli scambiatori.  Le diverse formule e piani di manutenzione consentono al cliente di non doversi più preoccupare della scadenza di manutenzione annuale, in quanto saranno i nostri operatori ad avvisarlo e/o contattarlo alla scadenza, per concordare un appuntamento.
 
ANALISI DEI FUMI / CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA
In occasione della manutenzione quando prevista, per l'invio telematico del rapporto di efficienza energetica alla Regione Liguria e/o in caso di necessità in relazione al prodotto installato, si esegue il controllo di efficienza energetica effettuata con apparecchiature certificate e specifiche e la redazione del R.E.E.
 
LIBRETTO DI IMPIANTO PER LA CLIMATIZZAZIONE ESTIVA E INVERNALE
Conforme all'allegato I art. 1 del Decreto 10 Febbraio 2014 (G.U. Serie Generale n°55 del 07.03.2014 di cui al decreto del Presidente della Repubblica n° 74/2013
 
Dal 15 ottobre 2014 tutti gli impianti termici e di climatizzazione nuovi o già esistenti con potenza nominale oltre i 12KW devono essere muniti del nuovo "libretto di impianto". I nostri tecnici provvedono alla vendita econsegna con debita compilazione secondo quanto previsto dalla normativa.
 
CATASTO IMPIANTI / Autocertificazione Impianto / BOLLINO TELEMATICO

catasto regionale degli impianti termici degli edifici
 
A partire dal 1 gennaio 2016 le operazionidi autocertificazione degli impianti termici saranno gestite esclusivamente on-line attraverso il portale informatico CAITEL (Catasto Regionale degli impianti predisposto dalla Regione Liguria, la quale aggiorna e gestisce il catasto, secondo quanto previsto all'art. 10, comma 4, lettera a del DPR 74/2013).
 
Il Bollino telematico priva il cliente di un contrassegno, "bollino adesivo", come avveniva negli anni precedenti, di fatto al cliente il tecnico rilascerà una ricevuta che attesti la data e l'importo dovuto.
 
La ditta manutentrice ha l'obbligo di eseguire le transazioni on-line per la trasmissione degli allegati di efficienza energetica e il pagamento della relativa quota del "bollino" oltre al costo della commissione.
 
ATTENZIONE: l'importo e la data del bollino varia a seconda della potenza, tipo di combustibile e data di installazione e viene riscosso dalla ditta manutentrice per conto dell'ente di controllo e Verifica.
 
L'utente, trascorsi 60gg dal controllo, avrà la facoltà di consultare l'archivio catasto impianti termici collegandosi al sito www.ambienteinliguria.it
 
L'autocertificazione evita all'utente le sanzioni amministrative previste in caso di verifica dell'ente di controllo (vedi tabella), emanate dalla Giunta Regionale della Liguria il 22 dicembre 2014 e approvate dalla Provincia di Savona con l'Atto Dirigenziale n° 2014/6270 il giorno 30 dicembre 2014.

         
Potenza   Impianto (Kw)
Importo del bollino
 
Importo verifica impianti
 non autocertificati
Impianti dotati di generatori di calore, pompe di calore, macchine frigorifere
10<P24,00 €
150,00 €
Impianti dotati di generatori di calore, pompe di calore, macchine frigorifere
35<P
46,00 €
250,00 €
Impianti dotati di generatori di calore, pompe di calore, macchine frigorifere
100<P
80,00 €
350,00 €
Impianti dotati di generatori di calore, pompe di calore, macchine frigorifere
P>350
120,00 €
400,00 €
 
VERIFICA SISTEMA SOLARE  
 
Il servizio è dedicato a chi ha un sistema solare e lo vuole mantenere alla massima efficienza, infatti  la verifica verrà eseguita a richiesta o in occasione della manutenzione annuale, essa comprende le operazioni di controllo dei dispositivi di sicurezza, il controllo ed eventuale taratura della portata impianto e centralina solare, l’efficienza del liquido termo vettore (glicole). Se la verifica risulta positiva verrà applicata l’etichetta del servizio di controllo scadenza programmata, in caso contrario verranno descritte le opere di adeguamento sul verbale di verifica e controllo (Dini-M75E.)
 
 
VERIFICA / MANUTENZIONE POMPA DI CALORE
 
La manutenzione ordinaria delle pompe di calore va eseguita secondo le indicazioni della casa costruttrice.
 
Per le macchine aventi una potenza superiore ai 12 KW Ed e’ obbligatorio redare e  inviare, pagando il relativo contributo alla regione , il R.E.E  , inoltre per le macchine e impianti contenenti 3 kg o piu’ di gas fluorurati, entro il 31 Maggio di OGNI ANNO devono essere  dichiarate al Ministero dell’ambiente:
 
http://www.sinanet.isprambiente.it/it/sia-ispra/fgas  tali operazioni sono a carico del proprietario o ditta delegata dal proprietario mediante contratto scritto,
 
I controlli di manutenzione prevedono;  verifica della carica del gas refrigerante;-  pulizia e lavaggio batteria di scambio con idoneo detergente ,controllo della corretta protezione delle parti sotto tensione da contatti accidentali, la messa a- terra, la resistenza d'isolamento dei motori elettrici, la corrente assorbita il serraggio delle morsettiere, il funzionamento dei contattori, relè,  verifica del quadro elettrico e delle relative apparecchiature, con pulizia interna di tutte le- parti accessibili;  detergere con idonei prodotti la parte interna della macchina ed il relativo sistema di- condensazione (batteria di condensazione); controllo dello scarico condense.
 
 
VERIFICA / MANUTENZIONE CLIMATIZZATORE DOMESTICO
 
UNITA INTERNA (SPLIT); Pulire lavando accuratamente le griglie e filtri dell’unita interna (split),  Eliminare tutte le polveri e controllare i collegamenti elettrici, controllare l’evacuazione corretta della condensa onde evitare ristagni pericolosi, in particolare per la formazione del battere della legionella. Spruzzare sulle batterie spray igienizzanti con principio attivo biocida OMOLOGATI E riconosciuti con  presidio medico chirurgico
 
UNITA’ ESTERNA : Pulire la batteria esterna di scambio, Pulire le griglie di areazione e le ventole di raffredamento verificare i contatti elettrici , controllare la corretta evacuazione della condensa.

PIANI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA (Caldaie < a 35 KW)
I Piani di manutenzione programmata che proponiamo vengono elaborati e suddivisi in varie opportunità per garantire sempre ai nostri clienti un servizio di qualità e convenienza; infatti chi esegue la manutenzione ed il controllo annuale è consapevole dei vantaggi sui servizi, oltre al risparmio energetico e il rispetto e tutela dell’ambiente, i quali non dovrebbero essere imposti da una Legge ma obbligatori nella coscienza di ogni uno di noi. Inoltre chi attiva un piano di manutenzione non avrà l'incombenza di ricordarsi le scadenze per i controlli di manutenzione e autocertificazione, sarà il nostro ufficio ad avvisare e riservare un appuntamento ad ogni cliente, garantendo sempre la massima efficienza e sicurezza.

PIANO BASE:
Questo piano offre le prestazioni previste dal costruttore e stabilite dalle norme e leggi, come la pulizia e controllo della caldaia (annuale), l’analisi dei fumi (da eseguire ogni due anni) ed il conseguente aggiornamento del libretto di impianto, con il rilascio del rapporto di controllo efficienza energetica Tipo 1 Allegato II. Inoltre è gratuito il diritto fisso di chiamata per riparazioni e disservizi alla caldaia su richiesta, (salvo festivi), CON ESCLUSIONE DEI RICAMBI E DELLA MANODOPERA.

PIANO MEDIO:
Questo piano offre le prestazioni previste dal costruttore e stabilite dalle norme e leggi, come la pulizia e controllo della caldaia (annuale), l’analisi dei fumi (da eseguire ogni due anni) ed il conseguente aggiornamento del libretto di impianto, con il rilascio del rapporto di controllo efficienza energetica Tipi 1 Allegato II. Inoltre è gratuito il diritto fisso di chiamata, la manodopera e il servizio Festivo, per riparazioni e disservizi alla caldaia su richiesta, CON ESCLUSIONE DEI RICAMBI
 
Torna ai contenuti | Torna al menu